Sindrome di Noonan e RASopatie: un gruppo Whatsapp per sentirsi meno soli

L’Associazione Nazionale Sindrome di Noonan e RASopatie ha lanciato una bellissima e utile iniziativa per gli adolescenti affetti dalla patologia.

E’ stato creato, infatti, un gruppo Whatsapp per raccontarsi e sostenersi nonostante le difficoltà e la lontananza. Il gruppo è gestito da due giovani adulti Noonan, Bruno ed Emanuela, che sapranno incoraggiarli, dar loro consigli e sostenerli a seguire i propri sogni o a superare le difficoltà che quotidianamente possono incontrare.

Farne parte è davvero semplice: per i ragazzi minorenni, i genitori dovranno inviare la propria autorizzazione tramite mail a generazionex@sindromedinoonan.org completa di nome, cognome e numero di cellulare del figlio così che possa venire inserito nel gruppo “Generazione Noonan X2.0”.

Per avere maggiori informazioni sull’Associazione: https://www.sindromedinoonan.org/

2019-05-02T15:57:06+00:00 Dalle Associazioni|